Lega A, l’Enel Brindisi espugna la Laguna

Continua a stupire l’Enel Basket Brindisi che, a Venezia, si impone sui padroni di casa e conferma di essere una squadra vera, quadrata, veloce e a tratti spettacolare.

enel basket

BRINDISI- Alla sirena, il risultato finale e di 82 ‘ 87 per gli ospiti in casacca biancazzurra, capaci di tenere a bada i padroni di casa nei primi due quarti per poi emergere in maniera decisa al ritorno dagli spogliatoi. Analisi che emerge dai risultati dei parziali. Nel primo quarto, il 18 a 18 ci restituisce subito quello che sara il match, equilibrato ma anche spettacolare. Nel secondo mini tempo, Venezia cresce e chiude sul 39 a 32. La musica cambia dopo l’intervallo. L’enel, complici le giocate di James, Aminu e Dyson, impone la sua fisicita.

Il penultimo quarto vede il sorpasso dei baincazzurri che, sul 56 : 60 affrontano l ultimo tempo.  Lewis e Dyson lanciano la squadra di coach Bucchi al successo finale, che proietta i biancazzurri al primo posto in classifica, condiviso con Cantu, Bologna e Varese.