Forza posto di blocco, motociclista cade durante inseguimento

Forza il posto di blocco e corre, in sella alla sua moto, per evitare i controlli della Polizia. Senza casco, un 35enne leccese tenta la fuga ma perde il controllo del mezzo e cade. È ricoverato in neurochirurgia.

LECCE- Forza il posto di blocco e corre, in sella alla sua moto, per evitare i controlli della Polizia. Senza casco ed evidentemente senza nessuna voglia di incappare nei controlli delle forze dell’ordine, un 35enne leccese tenta la fuga ma, nella folle corsa, perde il controllo del mezzo e cade.

L’inseguimento con una pattuglia delle Volanti sarebbe cominciato da Via Adua,a Lecce, e proseguito lungo viale Gallipoli, viale dell’Università, via De Jacobis, viale Grassi e via Massaglia. Poi, all’altezza del cavalcavia per Monteroni, il centauro ha perso il controllo della moto finendo rovinosamente sull’asfalto.

Condotto al pronto soccorso del Fazzi, è stato ricoverato in Neurochirurgia, ed è, tuttora, piantonato dalla polizia.

Si attende l’esito dell’esame tossicologico per accertare se fosse sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.Al momento l’uomo, peraltro già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e tentate lesioni.