Perseguita la moglie fino a farle perdere il lavoro, arrestato

La minaccia, la maltratta, le provoca un forte stato depressivo e tanto da costringerla a lasciare il lavoro. Arrestato 30enne tarantino

donna_violenza

TARANTO- L’ha terrorizzata con minacce e maltrattamenti, fino a provocarle un forte stato depressivo e tanto da costringerla a lasciare il posto di lavoro. È stato arrestato dagli Agenti della Squadra Mobile, con laccusa di stalking e maltrattamenti, un 30enne tarantino, già noto alle forze dell’ordine.

Le indagini dei poliziotti sono partite a seguito delle numerose denunce presentate dalla vittima, moglie dell’uomo. Il marito violento ieri sera è stato arrestato ed è finito in carcere.