Commemorazione Defunti: ecco il Piano Traffico

Strade chiuse al traffico per consentire la tranquilla circolazione pedonale: il comune di Lecce vara un piano traffico ad hoc nei dintorni del cimitero per tutte le giornate di commemorazione dei defunti.

piano traffico

LECCE- Quattro giorni in cui il viavai dal cimitero è incessante. E, come ogni anno, il comune di Lecce ha varato un piano ad hoc per regolamentare il traffico e consentire una tranquilla ed ordinata circolazione veicolare e pedonale in occasione della commemorazione dei defunti.

Il cimitero di Lecce, fino al 4 novembre incluso, resterà aperto ogni giorno dalle 7 alle 18.

L’ordinanza del dirigente del settore mobilità e trasporti prevede questo:

fino alle 18 del 31 ottobre senso unico di circolazione
-in via San Nicola, da viale Calasso a via vito Carluccio
-in via Vito Carluccio, da via Vespasiano Genuino fino alla superstrada Lecce-Brindisi
-in via Vespasiano Genuino, da via Carluccio a via Indino
-e in via Indino, da via Vespasiano Genuino al viale Porta d’Europa.

Divieto di transito, invece,

-in via Vespasiano Genuino, nel tratto compreso tra viale Calasso e via Indino (ovviamente i residenti possono transitare).

-via San Nicola, nel tratto compreso tra l’ingresso al piazzale del cimitero e l’incrocio con via Carluccio, e precisamente nella corsia che costeggia l’ex Convento degli Olivetani (esclusi i veicoli che devono entrare nell’istituto).

L’1 ed il 2 novembre è consentito il traffico delle navette Sgm.

Sono esclusi dal divieto di transito in via di Valesio i responsabili o fornitori dei chioschi in cui si vendono i fiori; i veicoli al servizio dei portatori di handicap muniti di contrassegno o autorizzazione per l’accesso al cimitero.

È consentito l’accesso carrabile al cimitero dall’ingresso principale con uscita dal nuovo cancello posteriore che affaccia su viale porta d’europa.

Sempre l’1 ed il 2 novembre vige il divieto di transito con rimozione forzata per tutti i veicoli:
-via San Nicola
-via di Valesio e dell’Università, nei tratti compresi tra via Taranto e via San Nicola
-in via Carluccio
-in via genuino, dal piazzale fino a via carluccio.

È ovviamente consentito l’accesso al parcheggio dell’ex Carlo Pranzo, al quale i veicoli possono accedere da viale Calasso, arrivando da Piazza dei Bastioni.  In via Indino, da via Genuino a viale Porta d’Europa si circola in senso unico.