Cumulo di pene, 4 anni di carcere per Paolo Punzi

Droga, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Cumulo di pene per Paolo Punzi, ostunese già noto alle forze dell'ordine,. Che dovrà scontare 4 anni in carcere.

polizia

OSTUNI- Cumulo di pene e quasi 4 anni da scontare in carcere per il 42enne di Ostuni Paolo Punzi, in mattinata accompagnato in carcere dagli uomini del commissariato di polizia della Città Bianca agli ordini del vicequestore Francesco Angiuli.
Punzi, volto ben noto alle forze dell’ordine, è stato condannato per droga, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, per reati dal 2006 in poi. l’ordine di esecuzione pene concorrenti è stato emesso dal procuratore aggiunto di Brindisi Nicolangelo Ghizzardi. Il 42enne, condannato anche al pagamento di una multa pari a 5mila euro, era già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno a Ostuni.