“Nessuna violenza sessuale sulla connazionale”: assolto

Assolto dall’accusa di aver violentato una connazionale Gheorghe Dimofte, 55 anni, rumeno residente a Surbo.

tribunale

SURBO- E’ stato assolto dall’accusa di aver violentato una connazionale Gheorghe Dimofte, 55 anni, rumeno residente a Surbo. I fatti risalgono a tre anni fa. La donna, che ora è irreperibile, nel corso dell’incidente probatorio aveva raccontato di essere stata violentata per cinque giorni di seguito dall’uomo che le dava ospitalità.Gli abusi, secondo la denuncia della donna, si sarebbero verificate nell’abitazione dell’uomo. Accuse che l’uomo aveva sempre respinto. La Procura aveva chiesto una condanna a 5 anni di reclusione.