Grottaglie, il 26enne scomparso chiama la moglie: “Non cercatemi”

Dopo 17 giorni di silenzio, Diego Trivisani, il 26enne di Grottaglie, ha chiamato la moglie. Ha detto di trovarsi a Roma e che non vuole essere cercato

diego scomparso

GROTTAGLIE- Si è fatto vivo con la moglie dopo 17 giorni di silenzio, Diego Trivisani, il 26enne di Grottaglie che dal 7 ottobre era scomparso da casa. Il giovane ha telefonato alla compagna e ha riferito in un colloquio telefonico di trovarsi a Roma e di non voler essere cercato.

Un contatto dunque che ha interrotto le indagini degli investigatori che cercavano Trivisani dopo la denuncia di scomparsa dei familiari. La notizia aveva destato scalpore nella città delle ceramiche. La sorella dell’uomo si era anche rivolta alla trasmissione “Chi l’ha visto” chiedendo aiuto. Dopo l’ intervento in tv l’ uomo ha dato notizie di se’.