700 in piazza per l’aeroporto: “Taranto vuole volare”

Centinaia di persone in strada a Taranto, per l'Arlotta day, il giorno della manifestazione in difesa dell'apertura dell'aeroporto di Grottaglie ai voli civili. Assenti istituzioni e politici.

Aeroporto 'Arlotta-Grottaglie'

TARANTO- “Non è cosi che si incoraggia il turismo…”, a dirlo sono alcuni nostri telespettatori che lamentano l’aumento dei prezzi negli autobus da e per l’aeroporto di Brindisi. Con l’arrivo dell’ora solare per gli utenti anche una brutta sorpresa: chi acquista un biglietto a bordo degli autobus dovrà pagare un sovrapprezzo di un euro e 50, per un totale di otto euro.
Si tratta di una decisione assurda presa dalla ditta concessionaria del servizio, considerando che dati gli orari di partenza: le 5,30 e le 7,20 del mattino, comprare i biglietti a bordo è necessario. A quell’ora infatti gli uffici del city terminal sono chiusi.

“Pensate, ci scrivono, che dall’aeroporto di Fiumicino a Roma centro il biglietto sul bus Alitalia costa 7 euro. Ma Lecce e la Puglia continuano a brillare per questa visione ottusa dei problemi degli utenti e dei turisti.. E poi dicono che la nostra migliore industria è il turismo”.