Ufficio di presidenza Pdl, Berlusconi accoglie la “linea Fitto”: si va verso l’azzeramento

Dopo l'incontro di ieri con Raffaele Fitto, Berlusconi ha deciso di convocare l'ufficio di presidenza del Pdl: una palese accelerata sul ritorno a Forza Italia.

BERLUSCONI-2

LECCE- Dopo l’incontro di ieri con Raffaele Fitto, Berlusconi ha deciso di convocare l’ufficio di presidenza del Pdl: una palese accelerata sul ritorno a Forza Italia. Proprio quando appariva tutto fermo, sembra affermarsi la “linea Fitto”, ovvero l’azzeramento delle cariche e l’accentramento nelle mani di Berlusconi, per poi passare a un’eventuale fase dei congressi. Una previsione confermata dall’incontro di questo pomeriggio nel quale Alfano non si è presentato. Con l’azzeramento delle cariche, Alfano sarebbe spodestato dal suo ruolo di segretario e si aprirebbe una vera e propria resa dei conti interna: i lealisti sono in netta maggioranza. Il passaggio successivo sarà la riunione del Consiglio nazionale dell’8 dicembre.