Rissa nella zona universitaria, 28enne finisce in ospedale

Rissa con lancio di bottiglie di vetro davanti ad un locale e un leccese finisce in ospedale.Si tratta di un giovane di 28 anni di San Cesareo.

ambulanza

BOLOGNA- Una rissa con lancio di bottiglie di vetro davanti ad un locale e un leccese finisce in ospedale. È accaduto a Bologna in via dè Castagnoli, zona universitaria della città.
Il salentino, un giovane di 28 anni di San Cesareo, è rimasto coinvolto nella rissa ed è finito in ospedale . Ora dovrà subire un intervento chirurgico di ricostruzione al volto.

Nella colluttazione ha riportato una ferita al labbro, all’orecchio, due tagli sul cuoio capelluto e una ferita al collo. L’episodio è avvenuto intorno all’1.30 della notte scorsa. Il ragazzo era in compagnia di due salentini, residenti in Emilia Romagna che avrebbero violentemente litigato per poi venire alle mani, con un gruppo di stranieri.

La polizia che sta conducendo le indagini sta cercando di identificarli.