Tragedia sfiorata, salvati 17 migranti in balia del mare

In balia del mare per ore a 15 miglia al largo di Leuca. Sono stati salvati dalle motovedette della capitaneria 17 pakistani trovati su una piccola imbarcazione in avaria. Stanno tutti bene.

migranti

LEUCA-  Poco ci è mancato che nelle acque di Santa Maria di Leuca si verificasse una tragedia come quelle di Lampedusa. Una piccola imbarcazione con 17 extracomunitari a bordo è rimasta per ore in balia del mare. Per fortuna tutti i migranti sono stati tratti in salvo dalle motovedette della capitaneria di porto di Gallipoli prontamente intervenuti dopo la richiesta di soccorso. Le operazioni si sono svolte nel pomeriggio.

La segnalazione è arrivata da un cellulare di qualcuno a bordo del natante che segnalava la barca in avaria in un luogo imprecisato. Immediatamente sono scattate le ricerche e due navi mercantili sono state fatte confluire in zona per ogni emergenza.

I migranti sono stati rintracciati a circa 15 miglia dalla terraferma . A bordo 17 uomini adulti di nazionalità  pakistana fatti arrivare nel porto di Leuca.

Da qui, dopo essere stati visitati dal personale del 118 che ne ha constatato le buone condizioni di salute, sono stati trasferiti nel don Tonino  Bello di Otranto.