Padrone di casa investì inquilina, patteggia tre anni

Da un anno non pagava l'affitto e lui la travolse con l' auto: imputato patteggia una condanna a 3 anni di reclusione

tribunale

NARDO’- Ha patteggiato una condanna a 3 anni di reclusione, davanti al gip Annalisa De Benedictis il 41enne Alessandro Corrado Piccione, inizialmente accusato del tentato omicidio della sua inquilina che non gli aveva per un anno pagato l’affitto. Un’accusa poi derubricata in lesioni gravi.
L’imputato travolse la donna con l’automobile, provocato anche dal figlio della donna che è a sua volta finito sotto processo. L’imputato è assistito dall’avv Ezio Maria Tarantino.