Tragedia in cantiere, operaio muore schiacciato sotto la gru

E‘ morto schiacciato da una gru precipitata in un cantiere un operaio di Torre Santa Susanna. La tragedia in tarda mattinata a Porto Cesareo sotto gli occhi dei suoi colleghi.

cantiere incidente

PORTO CESAREO- Gravissimo incidente nella tarda mattinata  in una traversa della strada provinciale Torre Lapillo-Punta Prosciutto, non lontano dal noto lido Samanà. Qui, all’interno di un cantiere edile, un operaio è morto schiacciato sotto una grù. Si tratta di Piero Miccoli, 47enne di Torre Santa Susanna, comune della provincia di Brindisi.

Da quanto si apprende, l’operaio stava scaricando del tufo all’interno del cantiere del fratello Antonio. Ad un certo punto però il braccio meccanico si è staccato proprio mentre era sollevato in aria ed è piombato a peso morto addosso alla povera vittima senza lasciargli scampo.

Inutili i soccorsi dei sanitari del 118. Sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri della stazione locale e i colleghi della compagnia di Campi Salentina. Intervenuto anche il personale dello Spesal.