Sorpreso a rubare i computer dal ristorante, in manette 19enne di Ostuni

Asporta pc da un ristorante di Carovigno. Ai domiciliari l’ostunese 19enne Mirko Scatignas, già noto alle forze dell’ordine. Denunciati due presunti complici.

arresto

CAROVIGNO- I Carabinieri di Carovigno lo hanno sorpreso con le mani nel sacco, riempito con computer e altre apparecchiature informatiche. A finire in manette è l’ostunese 19enne Mirko Scatignas,  già noto alle forze dell’ordine, trovato in mattinata all’interno del ristorante di Carovigno “Già sotto l’arco”, nel centro storico della città, mentre era intento ad asportare pc per un valore  di 800,00 € circa, non coperti da assicurazione. Il tempestivo intervento dei militari ha permesso di ritrovare tutta la refurtiva e di restituirla al legittimo proprietario.

Il giovane è stato ammanettato e sottoposto agli arresti domiciliari, mentre sono stati denunciati in stato di libertà due presunti complici, un minorenne e un maggiorenne.