Porto, Haralambides: “In rete con Bari e Taranto”

Auspica sinergia tra i porti di Bari, Brindisi e Taranto il presidente dell'autorità adriatica Hercules Haralambides: “Solo in rete possiamo vincere la sfida”

haralambides

BRINDISI- “Se ci candideremo come sistema dei porti pugliesi, avremo maggiori chances di vittoria. La sinergia costituisce, da sempre, un valore aggiunto per qualunque progetto”. Il presidente dell’Autorità portuale di Brindisi, professor Hercules Haralambides, interviene sulla questione relativa alla possibile candidatura presso la Commissione Europea dei tre scali regionali, identificati in un unico  hub, nella rete dei porti comunitari considerati strategici dall’Unione Europea.  

“Sono stato proprio io – spiega il professore ellenico – a proporre ai miei colleghi di Bari e Taranto, al cospetto dell’assessore regionale Giannini,  di inviare una lettera alla Commissione europea e al Parlamento europeo per richiedere l’inclusione di detto sistema portuale regionale nella rete dei porti CORE, quale unico complessivo nodo del network in luogo delle singole infrastrutture portuali. Sono certo che il mancato raggiungimento di quanto richiesto comporterà non solo una sconfitta della logica riferita alla piattaforma portuale pugliese, fortemente voluta in primis dal Governatore  Vendola, ma anche e soprattutto – chiude Haralambides – una perdita di potenzialità del nostro porto.”