Nubifragio Ginosa, Chiarelli avvia la raccolta fondi per le famiglie colpite

Via alla accolta fondi per aiutare le famiglie vittime del nubifragio. Chiunque vorrà associarsi potrà effettuare un versamento sul c/c (Iban) IT26N0306778930000000003798 Banca Carime, specificando Solidarietà per Ginosa.

ginosa

GINOSA- Garantire con urgenza i primi interventi alle famiglie colpite dall’alluvione di Ginosa. Questo lo scopo della raccolta fondi avviata dall’ onorevole tarantino Gianfranco Chiarelli, apprese le condizioni disperate dei cittadini  di Ginosa e Ginosa Marina. 

Chiunque vorrà associarsi potrà effettuare un versamento sul c/c (Iban) IT26N0306778930000000003798 Banca Carime, specificando Solidarietà per Ginosa.  Il ricavato sarà devoluto alla Caritas della parrocchia Gesù Risorto di Ginosa, parrocchia di appartenenza della giovane Raffaella Pignalosa.