Marò, polizia indiana a Roma per sentire i 4 testimoni

La polizia indiana Nia che indaga sull'incidente in cui sono coinvolti i due marò è pronta a inviare a Roma un team per ascoltare i 4 testimoni

marò

ROMA- La polizia indiana Nia che indaga sull’incidente in cui sono coinvolti  il marò tarantino Massimiliano Latorre ed il suo collega barese Salvatore Girone e’ pronta ad inviare un team a Roma per interrogare gli altri quattro fucilieri che si trovavano a bordo dell’Enrica Lexie al momento dell’incidente.

I due militari in India da febbraio 2012 sono accusati dell’ omicidio di 2 pescatori. La notizia del nuovo interrogatorio è stata diffusa dall’agenzia di stampa indiana ‘Press Trust of India’ . Il team assisterebbe ad un interrogatorio della polizia italiana in base a lettere rogatorie indiane. Al momento la notizia non e’ confermata da fonti ufficiali.