Sigilli senza pace a Porto Miggiano, divelto anche il lucchetto

Non c'è pace a Porto Miggiano. Neppure l'installazione del cancello voluto dalla Procura ha lasciato integri i sigilli: divelto anche il lucchetto

foto porto miggiano2

PORTO MIGGIANO- Non c’è pace per la cala di Porto Miggiano. Neppure l’installazione del cancello voluto dalla Procura ha lasciato integri i sigilli. È stato divelto, infatti, anche il lucchetto, probabilmente ad opera di vandali o per ripicca. È la dodicesima volta che i sigilli, ora, dovranno essere rinnovati.

Il sequestro, lo ricordiamo, è stato disposto il 20 marzo, eseguito dagli uomini della Forestale di Lecce. L’inchiesta, per lottizzazione abusiva e deturpamento di bellezze naturali, è nelle mani dei pm elsa Valeria Mignone e Antonio Negro.