Lecce, Lerda: “Affronteremo un Gubbio molto motivato”

“Non mi fido del Gubbio: le assenze che hanno motiveranno di più i giocatori che scenderanno in campo”. Queste alcune dichiarazioni dell'allenatore del Lecce Lerda. Bogliacino convocato

lerda

LECCE- Per la sfida contro il Gubbio sarà forse più semplice scegliere la formazione da mandare in campo che i calciatori da far accomodare in tribuna. Il tecnico del Lecce Lerda ne ha convocati ventidue. Ci fosse la possibilità li porterebbe tutti in panchina, ma non si può.

Tra i convocati c’è anche Mariano Bogliacino: il centrocampista ha lavorato regolarmente anche oggi e dovrebbe avere un posto in panchina. Il tecnico giallorosso dovrebbe confermare l’undici di partenza di domenica scorsa a Pagani, ad eccezione dell’infortunato Bellazzini che sarà sostituito da Doumbia.

Pertanto il  Lecce si schiererebbe con Perucchini in porta; Vinetot, Martinez e Diniz in difesa; D’Ambrosio, Sacilotto, Amodio, Salvi e Lopez a centrocampo; Doumbia e Beretta in attacco.

I giallorossi, nel progetto di risalita, inseguono ora la vittoria interna dopo le sconfitte contro L’Aquila e Catanzaro e il pareggio contro il Barletta.

Al Via del mare arriva il Gubbio. La squadra umbra decimata dalle assenze non si offrirà, però, a vittima sacrificale. Ne è convinto Lerda.

Gli umbri dovrebbero schierarsi con Pifferi in porta; Bartolucci, Tartaglia, Ferrari e Giallombardo in difesa; Malaccari, Boisfer, Moroni e Di Francesco a centrocampo; Russo e Longobardi in attacco.

Arbitrerà la partita Serra di Torino. Fischio d’inizio alle 15.