Rabbia Taranto: la vittoria sfuma nel finale

A Pozzuoli, in pieno recupero, il Taranto viene raggiunto sul 2-2 dalla Puteolana. Per i rossoblù un pareggio nel giorno dell'esordio del tecnico Papagni sulla panchina tarantina

taranto calcio

TARANTO-  A Pozzuoli contro la Puteolana il Taranto è stato impegnato nell’anticipo dell’ottava giornata del campionato di serie D. L’incontro è finito 2-2, ma al Taranto la vittoria è sfuggita nei secondi finali quando i padroni di casa sono pervenuti al pari con Pastore.

I campani erano passati in vantaggio al 2′ con Fioretti e poco prima della mezzora avevano subito il pareggio del tarantino Ciarcià. Nella ripresa la Puteolana ha fallito su calcio di rigore la possibilità di passare di nuovo in vantaggio: Marani intercetta di piede la conclusione centrale di Siciliano. La massima punizione era stata concessa per un fallo di Miale su De Lucia.

Al 38′ il rigore per il Taranto per un fallo ai danni di Vivacqua: Molinari trasforma dagli undici metri. In pieno recupero, al 48′, il definitivo pareggio con Pastore.

Il Taranto era sceso in campo con  Marani in porta; Viscuso, Miale, Pulci e  Prosperi in difesa; Ciarcià, Muwana, Carloto e Migoni a centrocampo; Molinari e  Mignogna in attacco.

Domenica prossima in programma il derby contro il Grottaglie