Famiglie sempre più povere, allarmante la realtà leccese

Nel corso di un incontro organizzato dai Lions insieme alla Caritas Diocesana di Lecce, sono stati illustrati i dati relativi alla nuova povertà. I numeri sono allarmanti. Un terzo della popolazione leccese vive nell'indigenza.

POvertà

LECCE- 30mila poveri a fronte di una popolazione di 96mila persone. La fotografia sulla realtà della povertà a Lecce è piuttosto preoccupante, anzi, allarmante, per usare le parole di Don Attilio Mesagne, direttore della Caritas Diocesana, che aggiunge altri dati: “In città esistono famiglie che non superano i 7mila euro all’anno, ed altre che addirittura non hanno alcun reddito”.

I nuovi poveri sono tanti, comprese quelle persone che fino a pochi anni fa potevano dirsi al riparo di qualsiasi insidia.

Un’attenta analisi di questo fenomeno è stata fatta nel corso di un apposito incontro organizzato dal Lions di Lecce insieme alla Caritas. Quello che emerge è un quadro inquietante, ma è anche vero che le associazioni sono pronte a scendere in campo, privilegiando ed allargando, se possibile, le collaborazioni per avere dei risultati.