Coppia di fidanzati con l’hobby dello spaccio di droga: arrestato lui, denunciata lei

Spacciavano cocaina ed eroina in una piccola abitazione in cui convivevano da pochi mesi in affitto nel centro di Alezio: nei guai coppia di fidanzati

alezio

ALEZIO- Sono stati sorpresi dai Carabinieri mentre spacciavano cocaina ed eroina in una piccola abitazione in cui convivevano da pochi mesi in affitto nel centro di Alezio. Ai due, una coppia di fidanzati (NARDELLI ANTONIO, 24enne originario di Gallipoli e P.R. 27enne di Taviano), pluripregiudicato per detenzione ai fini di spaccio lui, incensurata lei, sono state perquisite approfonditamente l’abitazione e la terrazza adiacente.

I Carabinieri della Stazione di Alezio controllavano i loro movimenti da diverse settimane. Riscontro dopo riscontro, sequestro dopo sequestro di sostanze stupefacenti ai loro acquirenti, hanno ricostruito tutti i loro traffici ed i loro spostamenti. Gli ultimi controlli erano partiti qualche giorno fa. Ma già da settembre scorso c’erano stati i primi servizi di osservazione, controllo e pedinamento di soggetti tossicodipendenti tutti provenienti dal territorio di competenza dellacc alezio Compagnia Carabinieri di Gallipoli. Da allora si erano avuti i primi riscontri sull’attività posta in essere dai due fidanzati spacciatori.

I «clienti» si recavano a piedi presso l’abitazione dove venivano ritirate le dosi. Gli scambi avvenivano al di fuori della abitazione stessa, gli assuntori bussavano in maniera anomala, ripetutamente, come se dovessero riprodurre un “codice” alla porta dei fidanzatini spacciatori che, senza mai uscire, passavano la cocaina da un’apertura appositamente realizzata e ricevevano i soldi.

Nel corso del blitz, scattato nel primo pomeriggio, e protrattosi fino a sera, i Carabinieri hanno sequestrato, abilmente occultate in doppi fondi realizzati all’interno dei comodini nella stanza da letto ed in una credenza della cucina: 2 bilancini di precisione, 7 rotoli di nastro adesivo, un involucro contenente 40 grammi di  eroina “BROWN-SUGAR”; un involucro contenente 15 grammi di cocaina, un pezzo di mannite di 30 grammi e 700euro in contanti.

I militari hanno così proceduto al sequestro di tutto questo materiale e di un quaderno con i nomi dei clienti e gli importi da versare. Nardelli è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Lecce, la fidanzata denunciata in stato di libertà.