Beccato a spacciare durante la sagra: in manette minorenne

Nel corso di alcuni controlli durante la nota Sagra della “Volìa Cazzata” i militari hanno beccato e ammanettato un minorenne che spacciava droga

SONY DSC

MARTANO- Nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione Martano, nel corso di alcuni servizi finalizzati a garantire l’ordine e la sicurezza pubblica durante la nota Sagra della “Volìa Cazzata”, che notoriamente attrae numerosissimo pubblico, hanno tratto in arresto un minorenne di Maglie per spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane, appena 17enne, coadiuvato da L. S., 19enne anche lui di Maglie, è stato notato dai Carabinieri cedere ad un altro 19enne magliese 4 involucri contenenti circa 5 grammi di marijuana. Immediatamente bloccato, il giovane acquirente, sentito a verbale dai militari, ha confermato le dinamiche dell’acquisto illecito.

Sono scattate quindi immediatamente le manette per il minorenne, successivamente associato al centro di prima accoglienza di Lecce, mentre per L.S. il deferimento a piede libero per aver collaborato nella cessione dello stupefacente. L’acquirente, E.C., è stato segnalato alla Prefettura di Lecce per detenzione per uso personale di sostanza stupefacente. Sequestrati anche un telefono cellulare e 70 euro in contanti ritenuti provento di attività di spaccio.