Via Brenta: dissequestrato il patrimonio di Guagnano

E‘ stato dissequestrato il patrimonio da tre milioni di euro di Pietro Guagnano, titolare della Socoge . Lo ha stabilito il Tribunale del Riesame

VIa brenta

LECCE- Via Brenta: dissequestrato il patrimonio da tre milioni di euro di Pietro Guagnano, il titolare della Socoge, la società costruttrice dei palazzi sede della giustizia civile. Lo ha deciso il tribunale del Riesame a cui si era rivolta la difesa dell’indagato, gli avvocati Massimo Manfreda e Gaetano de Mauro, dopo l’ordinanza che il dottore Stefano Sernia ha letto al termine del processo.

Col provvedimento, il giudice ha escluso l’accusa di truffa, chiedendo alla Procura nuove indagini, e ipotizzando l’accusa di peculato. Ma i 3milioni di euro dell’imprenditore erano stati sequestrati per equivalente, proprio perchè considerati provento della presunta truffa ai danni di Palazzo Carafa. Non essendo più configurabile la truffa, anche il sequestro è stato annullato