Investita mentre getta la spazztura, muore sul colpo 51enne di San Pancrazio

Investita da un’auto mentre attraversa la strada per gettare l’immondizia, muore sul colpo una 51enne di San Pancrazio Salentino. L’autista del mezzo in stato di shock e ricoverato in ospedale.

Ambulanza

SAN PANCRAZIO- Investita mentre gettava la spazzatura, a pochi metri dalla propria abitazione. E’ morta sul colpo Annunziata Vedruccia, 51enne originaria di Squinzano ma residente da anni a San Pancrazio Salentino, investita da una Fiat Punto che, intorno alle 8 di mattina, transitava su via per Guagnano. Il suo investitore, un 38enne di Erchie, è stato invece ricoverato in stato di shock all’ospedale Dario Camberlingo di Francavilla Fontana. 

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, operata dai carabinieri della locale stazione e dagli agenti della polizia municipale di San Pancrazio, la donna stava attraversando la strada per riporre un sacchetto dell’immondizia.Il conducente dell’utilitaria non avrebbe neppure frenato. Transitava a velocità non eccessiva eppure, forse per una distrazione forse a causa dei riflessi del sole, non ha visto la 51enne, travolta in pieno e, quindi, sbattuta sull’asfalto. L’impatto è stato fatale. All’arrivo dei soccorsi, allertati da alcuni passanti, per la donna, casalinga e madre di due figlie, non c’era più nulla da fare.

La salma è stata trasferita presso la camera mortuaria del cimitero di Brindisi, a disposizione del Pm di turno ed eventualmente del medico legale cui, con ogni probabilità, sarà conferito l’incarico per l’autopsia. Dall’esame autoptico, oltre che dai rilievi effettuati dalle forze dell’ordine, potranno essere desunte eventuali responsabilità.