Sparatoria a Pulsano, freddato 50enne: morto sul colpo

Raggiunto da una raffica di spari un 50enne già noto alle forze dell ordine. E' caccia ai sicari che con l'auto hanno affiancato l'uomo freddandolo. Indagano i carabinieri

sparo

PULSANO- Sono volati da un’auto gli spari che hanno giustiziato Martino Marangio, 50enne di Pulsano, vecchia conoscenza delle forze dell ordine. 

L’uomo è stato raggiunto dai sicari mentre era per strada. Al momento dell’agguato l’uomo era a bordo della sua auro, in via Rotondelle, alla periferia di Pulsano.

Sono in corso perquisizioni e posti di blocco da parte dei carabinieri. sul posto i militari della compagnia di Manduria. La vettura della vittima sarebbe stata affiancata da un’altra auto dalla quale sono stati sparati numerosi colpi di pistola. spari che per il 50enne sono stati letali.
Quando i sanitari del 118 sono giunti sul posto infatti l’uomo era già morto ed accanto all’auto si trovavano anche alcuni parenti della vittima. Marangio ha riportato ferite d’arma da fuoco in varie parti del corpo. Il vetro anteriore destro della vettura del 50enne era in frantumi.
Indagano i carabinieri. E’ caccia ai killer.