Omicidio Bianco, torna in libertà Gabrieli

Omicidio Massimo Bianco, torna in libertà Antonio Gabrieli per attenuazione delle esigenze cautelari.

ritrovamento corpo carbonizzato di Massimo Bianco

LECCE- E’ tornato in libertà Antonio Gabrieli, 53enne di Martano finito in carcere lo scorso 15 Luglio, perchè ritenuto insieme al socio 27enne Antonio Zacheo, l’artefice dell’omicidio di Massimo Bianco. La decisione è stata assunta dal gip Alcide Maritati su richiesta della difesa del 53enne, rappresentata dall’ avvocato Alessandro Stomeo, per attenuazione delle esigenze cautelari. Già da tempo Gabrieli aveva infatti iniziato a collaborare con la giustizia fornendo la propria versione dei fatti.