Enel, senza primedonne il segreto è la difesa

Tempo del primo bilancio per l'Enel Basket: contro i favoritissimi, sperimentato con successo una difesa solida e ben raccolta sotto plancia

basket

BRINDISI- Dopo una sola partita, e che partita, è già tempo di un primo bilancio per l’Enel Basket Brindisi, vittoriosa all’esordio in campionato contro la super favorita Armani Milano. Il segreto dei biancazzurri si chiama “difesa”
Contro i favoritissimi, di fatto, gli Dyson e compagni hanno sperimentato con successo una difesa solida e ben raccolta sotto plancia. Un incredibile punto di forza, come si è visto nella gara di domenica, per una qualità di gioco che risente però della presenza di un vero e proprio leader in attacco. Zona che comunque non resta scoperta, ma risponde, in assenza di una primadonna, di unione di squadra e di figure comunque carismatiche da cui lo stesso coacth Bucchi si aspetta solidità e continuità.