Colpi di pistola contro il bar Bellini, a Lecce si spara ancora

Una raffica di colpi d'arma da fuoco è stata esplosa contro la saracinesca del bar Bellini a Lecce. L'attentato all'una del mattino. È la terza sparatoria nel giro di una settimana a Lecce

bar bellini

LECCE-  Colpi a raffica, contro la saracinesca di un bar e a Lecce continua la paura. Si spara ancora, questa volta contro l’ingresso di un esercizio commerciale, un bar della zona salesiani.

Era l’una del mattino quando  qualcuno, probabilmente da un’auto, ha esploso dei colpi di pistola  forando la saracinesca a quell’ora chiusa del bar bellini di via monti, all’angolo con via de Giorgi. Almeno 8 colpi, uno di seguito all’altro, in rapida successione, poi la fuga.

La zona è centralissima , in molti hanno sentito i colpi ed hanno allertato la polizia  arrivata sul posto. Il proprietario del bar, Walter Negro, è stato avvisato.

Un atto intimidatorio, una vendetta personale, cosa ci sia dietro saranno le indagini della squadra mobile ad accertarlo. Di certo c’è che nell’ultimo periodo a Lecce è tornata la paura e il clima è diventato incandescente.

Nel giro di una settimana questo è il terzo grave episodio intimidatorio a Lecce dopo la sparatoria in via adriatica e la gambizzazione sotto casa di Alessio Bellanova.

Se gli episodi siano collegati saranno le indagini a stabilirlo. Gli agenti stanno ora acquisendo le indagini delle telecamere posizionate nella zona. Potrebbero aver ripreso la scena e gli attentatori.

 

spari

colpo

strda spari

 

Foto Stefano De Tommasi