Piadina romagnola a ruba, arrestato ladro leccese

Un 26enne leccese ha tentato un furto all'interno di una piadineria della provincia di Ravenna: scoperto e arrestato dai carabinieri

piadina

RAVENNA- La piadina romagnola ha fatto gola ad un leccese arrestato per tentato furto. Il giovane, un 26enne già noto alle forze dell’ordine per precedenti e simili reati, ha tentato il furto in una piadineria della provincia di Ravenna. Ma è stato colto sul fatto, proprio mentre tentava di manomettere la serratura di un chiosco che vende il piatto tipico d’asporto della riviera romagnola. Sono stati gli stessi carabinieri del luogo a coglierlo sul fatto e ad arrestarlo per furto aggravato.