Taranto, summit società-squadra: fiducia a Maiuri

Lungo colloquio tra squadra, tecnico e società dopo la sconfitta con il Brindisi. Petrelli rinnova la fiducia a Maiuri e smentisce frizioni interne tra giocatori. La società pronta a intervenire sul mercato.

maiuri

TARANTO- Confronto nel chiuso dello spogliatoio per il Taranto alla ripresa degli allenamenti dopo la sconfitta nel derby con il Brindisi. Un passo falso che ha immediatamente avuto riflessi sugli umori dei tifosi ma anche e soprattutto della società e dei giocatori. Staff tecnico e societario alla presenza di  Mario Petrelli hanno parlato chiaro guardandosi negli occhi. Il socio di maggioranza ha ribadito la piena e incondizionata fiducia al tecnico Maiuri.

Il Taranto dunque fa l’analisi di quanto fatto nelle ultime partite e le relative problematiche. I Giocatori hanno manifestato la loro esigenza di avere la società più vicina. Smentite nel corso dell’incontro frizioni interne o dissapori tra giocatori, l’ambiente si è detto compatto e pronto a ripartire in campionato.

Petrelli ha anche ribadito che la società è solida dal punto di vista economico e che a dicembre con ogni probabilità si tornerà sul mercato per rinforzare l’organico. Intanto gli ultimi risultati hanno suggerito alla società di guardarsi intorno per revisionare il reparto difensivo che non ha convinto. Dal Messina, arriva il baby Caiazzo, svincolato. Si è fatto male Miale un allenamento e l’avventura di Marchitelli in rossoblu’ sembra invece volgere al termine.