Ruba oro e preziosi: denunciata giovane badante

Approfitta dell'assenza dell'anziana per sottrarle bracciali, anelli e collanine per un valore complessivo di oltre 800 euro: denunciata badante di Galatina

carabinieri

CORIGLIANO D’OTRANTO- Accudiva una 88enne di Corigliano d’Otranto ormai da svariati mesi, ma nessuno poteva immaginare che V.R.G., 36enne di Galatina avesse le “mani lunghe”; infatti, la giovane badante, approfittando dell’assenza dell’anziana, nel mese di luglio scorso, aveva pensato bene di sottrarle bracciali, anelli e collanine per un valore complessivo di oltre 800 euro.

Le indagini, condotte a 360 gradi dai Carabinieri della Stazione di Corigliano d’Otranto, hanno consentito di raccogliere specifici elementi indiziari a carico della badante che, dinanzi alle fonti di prova schiaccianti, non ha potuto far altro che confessare il furto.

Ma i Carabinieri hanno esteso le indagini nel tentativo di recuperare i monili dei quali la giovane galatinese si era disfatta rivendendoli ad un compro oro della zona. In effetti, grazie alla collaborazione della Stazione Carabinieri di Maglie, è stato individuato il “compro oro”, e denunciato il titolare M.Q. di 33 anni, per aver acquistato i predetti monili senza le necessarie trascrizioni sui registri. L’arco temporale trascorso non ha consentito il recupero degli ori, ma i due ora dovranno rispondere rispettivamente di furto aggravato e ricettazione.