Resta bloccato in auto nel mezzo del nubifragio: anziano salvato dai Carabinieri

Resta bloccato in auto nel mezzo del nubifragio. Infreddolito ed evidentemente in stato di agitazione ha chiamato il 112 che prontamente è intervenuto e lo ha tratto in salvo..

maltempo

LECCE- Il violento nubifragio che ha colpito la città in queste ultime ore non ferma le attività di pronto intervento dei militari del Nucleo Radiomobile di Lecce. Questa mattina i militari dell’Arma hanno tratto in salvo una persona anziana, classe ’46, coniugato, pensionato, rimasto bloccato con la propria autovettura nei pressi dello Stadio di Via del Mare.

Era rimasto bloccato, in mezzo alla strada invasa dall’acqua, tant’è che l’acqua piovana aveva occupato l’abitacolo sino a superargli le ginocchia. Infreddolito ed evidentemente in stato di agitazione ha chiamato il 112, richiedendo aiuto. La gazzella della Radiomobile è prontamente giunta sul posto ma l’intervento è stato tutt’altro che facile.

Individuata l’auto in panne a circa 150 metri di distanza, vista l’impraticabilità totale della strada, i militari hanno deciso di scendere dal proprio mezzo di servizio e, sotto una pioggia incessante, hanno attraversato il fiume d’acqua raggiungendo l’anziano. Raggiunta l’auto, dopo essere riusciti ad aprirla, hanno letteralmente prelevato l’anziano caricandolo sulle proprie spalle, portandolo al sicuro sull’autoradio di servizio. L’hanno poi accompagnato a casa, dove è stato lasciato alle cure della propria consorte.