Musica alta e non autorizzata, multato locale del centro storico

Musica troppo alta, i residenti protestano e chiamano la polizia. Il titolare del locale è stato multato con una sanzione di 5 mila euro

musica

LECCE- Musica troppo alta nel cuore della notte, i residenti protestano e la polizia municipale spegne la festa. È accaduto sabato notte a Lecce in via Santa Maria del Paradiso, nei pressi di Porta Rudiae. Il locale, come accertato dalla polizia municipale, stava diffondendo musica ad alto volume attraverso 4 casse acustiche montate all’interno senza autorizzazione. Il titolare del locale, un 37enne di Nardò, è stato denunciato per disturbo alla quiete pubblica mentre l’impianto è stato sequestrato. Per lui è scattata anche una multa di 5 mila euro per somministrazione non autorizzata di bevande e cibo.