Grottaglie, semaforo rosso in casa

Il Grottaglie perde 1-0 in casa contro la Gelbison. A decidere l'incontro è un gol di Grimaudo al 43'. per i biancazzurri seconda sconfitta consecutiva

calcio

GROTTAGLIE- Arriva la seconda sconfitta casalinga per il Grottaglie: a passare al D’Amuri, dopo il Brindisi, è il Gelbison. Ai campani è bastato il gol di Grimaldo poco prima dell’intervallo per portare a casa l’intera posta in palio.  La squadra di Bosco incassa la terza sconfitta stagionale, la seconda consecutiva dopo quella rimediata sul campo del Gladiator.

La formazione di casa era andata vicina al gol sugli sviluppi di un calcio di punizione di D’Arcante che il portiere avversario devia sulla traversa. Poco prima dell’intervallo il Grottaglie subisce il gol partita: i biancazzurri si fanno infilare in contropiede. E’ Grimaldo a raccogliere da destra un pallone che spedisce alle spalle di Maraglino.

Bosco nella ripresa si gioca le carte De Giorgio (per Palmisano), Quaranta e Napolitano (Manzella e Russo), ma sono ancora gli ospiti a sfiorare il raddoppio, sempre con Grimaldo sul quale è provvidenziale l’intervento di Maraglino.

Nel finale il Grottaglie ha la possibilità del pari, ma Napolitano alza la mira e spegne le speranze di acciuffare il pareggio in zona Cesarini.

La classifica è corta, il Grottaglie ha sette punti, uno in meno del Taranto, squadra costruita per vincere il campionato. Domenica prossima difficilissima trasferta a Matera.