Moto fuori controllo finisce su un palo della luce: muore sul colpo militare 43enne

Tragico incidente nel primo pomeriggio sulla provinciale Brindisi – San Vito. Nell’impatto tra una moto e un palo dell’illuminazione muore un dipendente 43enne della marina militare.

incidente11

BRINDISI- Ancora sangue sulle strade del Brindisino, che si confermano drammatico teatro di un’incredibile sequela di incidenti stradali. Nel primo pomeriggio, nell’impatto tra una moto e un palo dell’illuminazione, ha perso la vita il 43enne brindisino Giampiero Palazzo.Militare e dipendente della Marina, il 43enne, a bordo della sua Triumph 1000 modello Custom stava percorrendo la provinciale che, dal capoluogo adriatico porta a San Vito dei Normanni quando, per cause ancora in corsoBrindisi Incidente mortale Gianpiero Palazzo militare Marina militare 2 d’accertamento,  a circa due chilometri dal centro abitato, ha perso il controllo del mezzo. Il centauro è prima finito fuori strada poi, insieme alla moto, è andato a sbattere contro il palo della luce che costeggia la strada.

L’impatto è stato violentissimo. All’arrivo dei soccorsi del, allertati da alcuni automobilisti di passaggio, per il 43enne non c’era più nulla da fare.  Palazzo, secondo quanto accertato durante una prima ispezione cadaverica, è morto sul colpo, a causa dei traumi riportati durante il terribile scontro.

Sul posto, anche la polizia municipale di Brindisi, che ha eseguito i rilievi che dovranno  poi stabilire l’esatta dinamica del sinistro. Possibile che a causare la perdita di controllo della potente moto sia stato l’asfalto reso viscido dall’umidità.

La salma dell’uomo, su disposizione del pm di turno Raffaele Casto, è stata immediatamente restituita alla famiglia. Palazzo, che lascia una moglie e due figli, era molto noto in città per il suo carattere gioviale per la passione dei motori a due ruote. 

incidente8