Creart, la città invasa dagli attori “barboni”

LECCE- Se i leccesi non vanno a teatro, il teatro raggiunge i leccesi, per le strade e le piazze della città, inondando di arte e artisti la movida. Si chiama “Barbonaggio Teatrale” ed è una vera e propria proposta artistica ideata dall’attore Ippolito Chiarello. Un teatro di strada, su palchetti improvvisati, con oltre 60 artisti in arrivo da tutta l’italia e dall’estero.

Spettacoli in vendita con listino offerta, perché la Cultura è un lavoro come tutti gli altri , e l’artista è un libero professionista che stabilirà un prezzo per ogni suo pezzo.

Ogni artista fuori sede sarà adottato da una famiglia leccese per un giorno, come un vero barbone. Provvederà a nutrirlo e a dargli un alloggio.

 
Abitare Pesolino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*