Creart, la città invasa dagli attori “barboni”

Continuano a Lecce le iniziative per la due giorni di creart network dedicata all'arte in tutte le sue forme. Questa sera di scena per le vie di lecce il “barbonaggio teatrale”

palchetto

LECCE- Se i leccesi non vanno a teatro, il teatro raggiunge i leccesi, per le strade e le piazze della città, inondando di arte e artisti la movida. Si chiama “Barbonaggio Teatrale” ed è una vera e propria proposta artistica ideata dall’attore Ippolito Chiarello. Un teatro di strada, su palchetti improvvisati, con oltre 60 artisti in arrivo da tutta l’italia e dall’estero.

Spettacoli in vendita con listino offerta, perché la Cultura è un lavoro come tutti gli altri , e l’artista è un libero professionista che stabilirà un prezzo per ogni suo pezzo.

Ogni artista fuori sede sarà adottato da una famiglia leccese per un giorno, come un vero barbone. Provvederà a nutrirlo e a dargli un alloggio.