Patto tra centristi in Consiglio Comunale, nasce la “Federazione”

Nuovo patto di ferro nel consiglio Comunale di Brindisi: nasce una federazione tra Udc, Pri, Noi Centro e Impegno Sociale.

Comune Brindisi

BRINDISI- Nuovo patto di ferro nel consiglio Comunale di Brindisi dove le forze di centro respingono, idealmente, le aspettative politiche del centro sinistra in termini di poltrone dando vita ad una federazione tra Udc, Pri, Noi Centro e impegno sociale. Lo scopo del nuovo “maxi gruppo”, si legge in una nota, è la condivisione di attenzione ed azione in quelle tematiche fondanti ogni società moderna e civile quali: il progresso economico, scientifico, morale e culturale, il lavoro, la famiglia, e soprattutto i servizi sociali”.

Sulla carta, nessuna lotta all’interno della maggioranza perché, si legge nel comunicato, “La costituzione della Federazione non è da intendersi come lotta ai partner elettorali con cui si sono condivise le vittorie elettorali bensì come concreta realizzazione dello Stato Sociale vale a dire quei servizi necessari per invalidi ed anziani il tutto nel rigoroso rispetto delle norme cogenti per continuare anche coralmente a perseguire la politica della trasparenza e della legalità”