Palazzetto archiviato, nuovo ampliamento per il Pala Elio

Niente nuovo “Pala Eventi” a Brindisi. Viene infatti svelato il progetto per il rinnovamento e l'ampliamento del “Pala Pentassuglia.”

palaelio

BRINDISI- Per la serie “meglio di niente.” Forse l’Enel Brindisi Basket, i tifosi e non solo si aspettavano qualcosa di meglio, un multifunzionale, ultramoderno e capiente “Pala Eventi” per ospitare le partite della squadra di basket locale o manifestazioni di vario genere. Ma ora ci si dovrà accontentare di un Pala Elio Pentassuglia un po’ più largo.

Il progetto prevede infatti una ristrutturazione dell’impianto con il passaggio da 3500 a 5000 posti circa, il tutto in previsione per la stagione 2014-2015.

I lavori potrebbero già partire entro gennaio prossimo, quando l’Amministrazione Comunale darà l’ok.

Per poter permettere ai tifosi dell’Enel di poter seguire le partite comodamente tra le proprie mura amiche, senza spostarsi altrove come a volte succede, si inizierà a lavorare dietro la curva, in particolare all’esterno della struttura, effettuando una spianata che servirà a creare una tribuna divisa in tre settori.

Al termine della stagione il muro sul lato corto sarà abbattuto e il parquet sarà spostato per creare una tribuna identica per poi allungare le gradinate sui lati lunghi, dove resteranno solo le prime cinque file del parquet.

La consegna dovrebbe avvenire entro settembre 2014 e il costo dell’opera dovrebbe aggirarsi intorno ai tre milioni di euro.

Insomma, se l’opinione pubblica brindisina si aspettava progetti in grande per un grande e nuovo palazzetto, non resta che accontentarsi di un semplice ma pur sempre ambizioso restyling del “Pala Elio”.