Nascondeva cocaina e hashish in cucina, arrestato 32enne

Tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti pregiudicato tarantino di 32 anni

arresto

TARANTO- Nella tarda mattinata di ieri gli Agenti della Squadra Mobile, nel corso di mirati servizi antidroga hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti il pregiudicato tarantino TERNULLO CARMELO di anni 32 e posto sotto sequestro circa 400 grammi di hashish e 5 grammi di cocaina.

I poliziotti da alcuni giorni avevano messo sotto attenzione il TERNULLO sospettato di aver messo in atto una fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti. Il 32enne veniva spesso notato nei pressi di un circolo ricreativo sito in Via Icco incontrarsi con i suoi “clienti” per poi ritornare nella sua abitazione sita poco distante con lo scopo di riapprovvigionarsi   di altro “hashish”.

Intorno alle ore 12,00 di ieri, dopo aver notato l’ennesimo scambio, gli agenti intervenivano, fermando il TERNULLO nei pressi del circolo ricreativo. Dalla immediata perquisizione  all’interno della sua abitazione i poliziotti recuperavano, occultati in un pensile della cucina, 4 panetti di hashish per un peso complessivo di circa 400 grammi ed una bustina di cellophane con all’interno 5 grammi di cocaina. Nel prosieguo dell’ispezione gli Agenti ritrovavano, su un tavolo,  tutto il necessario per il confezionamento della droga e  altri sei piccoli pezzi di hashish pronti per lo spaccio.

Pertanto il 32enne, dopo quanto recuperato, veniva tratto in arresto e dopo le formalità di rito , condotto presso la locale Casa Circondariale.