Ilva, obbligo di dimora confermato ai Riva

Il Tribunale di Taranto ha confermato l’obbligo di dimora per Emilio e Nicola Riva, ex presidenti dell’Ilva, e Luigi Capogrosso, ex direttore dello stabilimento siderurgico di Taranto. Il provvedimento era stato disposto dal gip Patrizia Todisco lo scorso 26 luglio quando, per scadenza dei termini, i due Riva, padre e figlio, e Capogrosso sono tornati liberi lasciando gli arresti domiciliari ai quali erano sottoposti da un anno. I tre indagati furono arrestati nel luglio 2012.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*