Aveva preso a martellate l’autobus, l’autista lo riconosce. Denunciato

Danneggiò con un martello un autobus. Riconosciuto e denunciato 41enne tarantino

polizia

TARANTO- Nella tarda mattinata di ieri gli Agenti della Volante hanno deferito in stato di libertà per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso un tarantino di 41 anni.
I poliziotti sono intervenuti in una via del centro cittadino, su segnalazione di un autista di un autobus di linea che aveva riconosciuto l’uomo che alcuni giorni fa con un grosso martello aveva danneggiato gravemente il vetro di un mezzo, rendendolo di fatto non più idoneo alla circolazione.

Dalle dichiarazioni del dipendente dell’azienda di trasporti, gli Agenti apprendevano che la persona segnalata alcuni giorni addietro, dopo un diverbio con un altro uomo, era sceso dall’autobus compiendo l’insano gesto per poi dileguarsi a piedi nelle vie limitrofe.

Pertanto i poliziotti, in base alle dichiarazioni dell’autista dell’autobus,  procedevano al controllo dell’uomo indicato,  nel corso del quale recuperavano all’interno di un cartone in suo possesso numerosi attrezzi tra i quali anche un grosso martello molto simile a quello impugnato nel corso del danneggiamento.

Pertanto, dopo quanto accertato, l’uomo con già numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e danneggiamento  veniva denunciato per possesso ingiustificato di arnesi atto allo scasso.