Lavoratori in nero nell’agriturismo

I Finanzieri della Tenenza di Casarano hanno scoperto 10 lavoratori in nero in un agriturismo del basso Salento

GUARDIA DI FINANZA

CASARANO- Dei dieci lavoratori all’opera nell’agriturismo, nessuno era mai stato assunto formalmente.  Lo hanno scoperto i Finanzieri della Tenenza di Casarano al termine di una verifica fiscale in una struttura del basso Salento. I militari hanno riscontrato tutte le posizioni contributive, ascoltando i lavoratori singolarmente ed è emerso la realtà dei fatti.
L’imprenditrice inadempiente ha subito provveduto a regolarizzare fiscalmente la posizione dei dipendenti “in nero” e a versare nelle casse dello Stato le relative ritenute non operate e non versate a partire dalla data in cui gli stessi avevano dichiarato di aver iniziato a prestare la propria opera.

Le violazioni sono state comunque comunicate Uffici competenti.

La legge, infatti, prevede, per ogni singolo lavoratore non regolarmente assunto, una sanzione che può variare dai 1.500,00 euro ai 12.000,00 euro ciascuno.