Don Bosco, il Santo sindacalista dagli operai dell’Ilva

Per il bicentenario dalla nascita , a Taranto, l' urna di San Giovanni Bosco: il primo ad aver stipulato un contratto di lavoro, passa dagli operai Ilva. Don Pasquale Cristiani: "Riaccendiamo la speranza in questa città"

don-bosco2

TARANTO- Giunte le reliquie di San Giovanni Bosco a Taranto, il Santo dei giovani, ma anche il Santo sindacalista.E’ stata scelta l’ Ilva come prima tappa della giornata per le vicende legate al Siderurgico e la contrapposizione che si e’ creata tra diritto alla salute e diritto al lavoro.

«Esprimiamo la massima gratitudine all’Opera Salesiana – afferma Panarelli – per averci regalato l’importante momento religioso, sociale e culturale».

Le spoglie del Santo saranno visitabili in diversi momenti della giornata, nella Chiesa di San Giovanni Bosco, ma non mancheranno marce e processioni in strada.