Scempio al bosco “Terre nuove”: tagliati alberi rari abusivamente

Sequestrata vasta area di 10 ettari che era stata disboscata allo scopo di denudare il terreno e di potervi successivamente coltivare alberi da frutto. Il socio amministratore è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.

IMG_2122

MOTTOLA- Un’area protetta di circa 10 ettari, che era stata disboscata allo scopo di denudare il terreno e potervi successivamente impiantare una piantagione di alberi da frutto, è stata sequestrata da personale del Corpo Forestale in località ‘Terre Nuove’, a Mottola (Taranto).

L’operazione di disboscamento, condotta senza la benché minima autorizzazione, è consistita nello svellimento di decine di alberi secolari di fragno e roverella d’alto fusto e nel successivo dissodamento del terreno. 

IMG_2130