“Il nostro Politecnico 3° in Italia per la ricerca”, oggi cambio di rettore

Questa mattina al politecnico Magna Grecia di Taranto la cerimonia per il cambio di rettore. Commozione per Nicola Costantino che lascia dopo tanti successi nella ricerca

università-taranto

TARANTO- Cambio ai vertici per il politecnico “Magna Grecia” – Taranto. Questa mattina la cerimonia di passaggio di consegne per il Rettorato 2013-2019 dal Prof. Nicola Costantino al Prof. Eugenio Di Sciascio, alla presenza delle Autorità politiche, militari, religiose, sociali, economiche del territorio, oltre che dell’utenza studentesca e del personale universitario. Commozione nelle parole di congedo del rettore uscente.

E’ questo senza dubbio un forte segnale di vicinanza del Politecnico al territorio della provincia jonica, in un momento di crisi generalizzata e di spinte centripete di chiusura di sedi decentrate verso i grandi Atenei, nonché di tagli a raffica sulla ricerca, che hanno caratterizzato la politica degli ultimi Ministri dell’’Università e dello stesso Governo nazionale. Tante difficoltà ma anche tanti successi, con la promessa di essere mantenuti e rinnovati, dal nuovo rettore