Travolti da furgone e auto, gravi un centauro e un ciclista

Due gravi incidenti in poche ore a Veglie e a Nardò. Un centauro ed un ciclista sono in gravi condizioni al Vito Fazzi di Lecce.

ospedale 'Fazzi'

VEGLIE- Grave  incidente  in tarda mattinata  a  Veglie dove un uomo a bordo di una moto si è scontrato con un furgone.  Ad avere la peggio è stato proprio il centauro, Renato Borrelli  di Veglie, 56 anni.

Un’ambulanza del 118 lo ha trasportato al Vito Fazzi dove è attualmente ricoverato in chirurgia e la sua prognosi è riservata.

Sul posto per chiarire la dinamica dell’incidente sono intervenuti i vigili urbani di Veglie. Da una prima ricostruzione sembra che il centauro abbia tentato di sorpassare il camion e che nella manovra la moto si sia agganciata alla fiancata scaraventando il conducente per terra.

Nel tardo pomeriggio un altro grave incidente nel centro abitato di Nardò, in via Madonna di Costantinopoli. Un ciclista è stato travolto da un’auto. Si tratta di Giuseppe Anglano di 83 anni trasportato d’urgenza nel Vito Fazzi dove è ricoverato in gravi condizioni  presso il reparto di Neurochirurgia in prognosi riservata.