A fuoco due mezzi della nettezza urbana di Gallipoli, è mistero

Incendio nel deposito della ditta Navita- Le fiamme danneggiano ltanto parte degli interni di due camion. È mistero sul movente

discarica rifiuti

GALLIPOLI- Le fiamme si sono autoestinte e il fuoco ha danneggiato soltanto  parte degli interni di due mezzi della ditta Navita, incaricata della raccolta dei rifiuti solidi urbani  nel comune di Gallipoli.

È mistero sul movente dell’attentato avvenuto nella notte mentre i due camion  erano parcheggiati nel deposito che si trova sulla 274.

Di certo è che si tratta di un atto doloso. Qualcuno quindi ha appiccato il fuoco volontariamente  sui due mezzi. Le indagini sono affidate agli agenti del commissariato di Gallipoli che ora stanno cercando di verificare come si siano svolti i fatti e di risalire alla natura del gesto: un atto intimidatorio oppure una semplice bravata.