Raptus di gelosia, minaccia la ex e aggredisce l’amico

Incrocia l'ex moglie con il nuovo compagno e scatta la gelosia: minaccia e offende lei, poi aggredisce "il rivale in amore". Ai domiciliari 42enne di Oria

donna_violenza

ORIA- Ad Oria i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un 42enne del posto, ora ai domiciliari. L’uomo risponde di atti persecutori e lesioni personali dolose. Tra l’altro, non avrebbe agito da solo; due suoi amici, infatti, sono stati denunciati a piede libero per aver partecipato all’aggressione.
I fatti si sono verificati in pieno centro, in Via Epitaffio. È qui che l’uomo ha incrociato la ex moglie in compagnia di un uomo. Evidentemente è scattata la molla della gelosia perchè dapprima si sarebbe rivolto alla donna utilizzando toni minacciosi e offensivi, poi avrebbe aggredito il suo amico che avrebbe cercato di difenderla. Il risultato è stato che quest’ultimo ha rimediato diverse ferite, anche perchè assalito da tre persone.

Secondo quanto denunciato dalla vittima, l’ex coniuge già da tempo avrebbe assunto nei suoi confronti degli atteggiamenti persecutori e aggressivi.